Sedia Piuma con corda lacustre

275,00€

Sedia in faggio in tinta a scelta con sedile in corda lacustre naturale intrecciata a mano direttamente sul fusto. Articolo caratterizzato dall’elevata qualità ed artigianalità, si abbina al tavolo ed ai tavolini Piuma.

 

Clear selection
COD: A1U010002 Categorie: ,

Set
Questo prodotto è presente anche nel seguente set:

Descrizione

Sedia Piuma

Sedia modello Piuma in faggio con tinta a scelta noce, naturale, acero, ciliegio, wengè, nero e bianco con sedile in corda lacustre intrecciata direttamente sul fusto (prima foto con tinta noce). Il nome di questa linea spiega già le sue caratteristiche: leggera ma robusta con una linea rivisitata dalla sedia storica prodotta per la prima volta all’inizio degli anni ’50.

Idee nuove per la casa: rinnova il tuo arredo con un set dallo stile contemporaneo ed elegante; leggeri ma robusti gli articoli Piuma sono l’esempio di una produzione artigianale. Fanno parte della linea il tavolo, le sedie disponibili in più finiture, ed i tavolini Piuma: il tavolo per sei posti è facilmente allungabile ed i tavolini, proposti in set da due sono concepiti quali piano d’appoggio e possono essere inseriti l’uno nell’altro. Le sedie Piuma, proposte con una seduta in corda lacustre intrecciata a mano o in cuoio, si abbinano anche con altri arredi della tua casa.

Disponibile anche solo un pezzo. Dimensioni: h totale 85 cm – h seduta 45,50 cm – profondità seduta 48 cm – larghezza 42 cm.

 

PRODUZIONE

La storia di LIVONI S.r.l. inizia nel lontano 1895 con la produzione artigianale di sedie e complementi per l’arredo in legno di alta qualità e ad oggi è tra le poche ditte del settore con alle spalle così tanta storia. La collaborazione con rinomati designer ha segnato fin dalle origini gli eventi dell’azienda ed ha sempre guidato l’evoluzione dei prodotti nel segno dell’originalità, dell’eleganza e di una qualità senza compromessi.

 

UN PO’ DI STORIA

Nel XVIII secolo molti falegnami di origine carnica emigrarono nella Contea di Gorizia, tra Mariano del Friuli e Cormons, successivamente alla concessione del taglio della selva della Ternova e verso la fine del secolo si era sviluppato un nucleo di botteghe di artigiani specializzati nella produzione di sedie impagliate.

Dopo il 1866, quando l’Impero asburgico cedette al neo costituito Regno d’Italia il Friuli Venezia Giulia, ad eccezione della Contea di Gorizia e di Gradisca, i fabbricanti di sedie marianesi si ritrovarono svantaggiati per la maggior concorrenza interna e quindi si ebbe una seconda emigrazione verso i comuni del Friuli italiano, ovvero Manzano, San Giovanni al Natisone e Corno di Rosazzo dove si costituì il primo nucleo di quello che oggi è il cosiddetto Triangolo della Sedia.

Con il boom degli anni Sessanta del XX secolo ci fu una crescita esponenziale della domanda interna e la produzione subì un notevole impulso, inoltre iniziò l’influenza del design italiano anche nel Distretto della Sedia, continuando fino ai giorni nostri.

Informazioni aggiuntive

Tempo di consegna

22 GIORNI

Finiture

Acero su faggio, Bianco su faggio, Ciliegio su faggio, Faggio naturale, Mogano su faggio, Nero su faggio, Noce su faggio

Recensioni (0)

Recensioni


Ancora non ci sono recensioni.

“Sedia Piuma con corda lacustre”