Tagliere in legno di faggio

25,00€

Simpatico tagliere in legno di faggio a forma di maialino, che richiama la tradizione dell’allevamento dei maiali e l’arte della norcineria di Sauris (UD).

Le dimensioni massime sono di 20 x 48 cm.

COD: A1U013001 Categorie: ,

Descrizione

Tagliere in legno di faggio

Tagliere in legno di faggio a forma di maialino, realizzato appositamente per tagliare e presentare prosciutti e salumi nei tuoi momenti conviviali.

Si sconsiglia il lavaggio in lavastoviglie e si suggerisce il lavaggio a mano seguito da un’immediata asciugatura con un panno, per una corretta conservazione del legno.

 

PRODUZIONE

La lavorazione del legno, tipica di tutte le zone montane, ebbe un notevole sviluppo anche in Carnia. Sauris, data la sua peculiarità di paese piuttosto isolato ed a una certa altitudine, ha coltivato fino ad oggi questa tradizione; i tre fratelli Plozzer si dedicano alla lavorazione del legno a 360° passando dall’arredo all’oggettistica, da componenti per l’edilizia alla creazione delle famose maschere di legno del Carnevale saurano.

 

UN PO’ DI STORIA

Secondo le leggende popolari, la comunità di Sauris fu fondata da due soldati tedeschi che si rifugiarono in questa valle isolata ed impervia. Come ogni leggenda, anche questo racconto ha un fondo di verità: i primi abitanti, infatti, giunsero da qualche valle al confine tra la Carinzia ed il Tirolo attorno alla metà del XIII secolo. Per più di sette secoli i loro discendenti vissero in equilibrio con l’ambiente alpino, ed oggi Sauris ha circa 400 abitanti che, interpretando in chiave moderna alcune delle attività tradizionali (artigianato, produzioni agroalimentari di nicchia) o sviluppando forme di accoglienza turistica a misura d’uomo, continuano a convivere con un ambiente che, dopo secoli, rimane ancora la risorsa più preziosa.

Informazioni aggiuntive

Tempi di consegna

10 GIORNI

Recensioni (0)

Recensioni


Ancora non ci sono recensioni.

“Tagliere in legno di faggio”