Portagrissini in cartoccio

27,50€

Portagrissini in cartoccio (scus) realizzato interamente a mano, oltre che per la tavola può avere svariati usi come porta vasetti o oggetti ed anche per creare delle composizioni decorative.

 

COD: C3U001010 Categorie: ,

Descrizione

Portagrissini in cartoccio

Portagrissini in cartoccio che appartiene alla locale tradizione della lavorazione con foglie di pannocchie; adatto ad una tavola sia rustica che moderna si può adattare anche ad altri usi come portaspezie o portaoggetti. Dimensioni di 34 x 9 x h 5 cm.

Possibili imperfezioni o minime differenze di prodotto rispetto alla foto indicano l’alta artigianalità di un prodotto fatto a mano.

Si consiglia di non bagnare il prodotto per una sua buona conservazione; è sufficiente togliere la polvere con un panno.

 

PRODUZIONE

La realizzazione di articoli con lo scus richiede innanzitutto la raccolta a mano delle pannocchie di mais e poi una preparazione particolare delle brattee, cioè delle foglie, che vengono pulite e sbiancate con anidride solforosa oppure se di tonalità rosse lasciate naturali o ancora tinte in altri colori. In seguito vengono inumidite nell’acqua tiepida per essere più morbide e nel caso di realizzazione di sporte ed oggetti vari si deve attorcigliarle per creare una corda, mentre per le bamboline vengono lasciate le brattee distese.

Per realizzare sporte ed altri oggetti è necessario uno stampo intorno al quale si inizia ad intrecciare il cordino realizzato, aiutandosi anche con un ago ricurvo, ottenendo quindi un pezzo unico senza tagli e cuciture, solo i manici vengono aggiunti dopo. Grazie anche ai vari colori ed ai molteplici intrecci si possono creare molti modelli che in passato hanno avuto grande successo e richiesta anche all’estero.

La Cort ha voluto proporre questi articoli perché sono strettamente caratterizzanti l’economia contadina di un tempo e contemporaneamente si sono anche evoluti offrendo oggetti di utilizzo quotidiano per le case moderne.

 

UN PO’ DI STORIA

Produzione artigianale rimasta viva ormai in pochissimi posti e poco più che a livello di hobbistica, lo scus (cartoccio) ebbe fino a qualche decennio fa un grande successo e richiesta, anche dall’estero.

Lavorazione sviluppatasi a partire dal ’600 dopo la diffusione della coltivazione di mais, in varie regioni che poi saranno inglobate nell’Impero asburgico, trovò un particolare sviluppo nella zona della Val del Torre a nord di Udine. Con lo sviluppo della raccolta meccanizzata del mais l’attività è declinata, ma in questi ultimi anni si è voluto recuperare e portare avanti la conoscenza di questo mestiere, e vengono anche organizzati corsi ed eventi per coinvolgere sempre più persone.

Informazioni aggiuntive

Tempo di consegna

7 GIORNI

Recensioni (0)

Recensioni


Ancora non ci sono recensioni.

“Portagrissini in cartoccio”